menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguito da due sconosciuti che vogliono picchiarlo, prima scappa poi si getta in canale

Alla scena ha assistito un dipendente di Actv, che stava transitando a Sant'Elena a bordo di un vaporetto. Sul posto si è portata subito dopo una volante della polizia

Una scena fuori dall'ordinario quella a cui ha assistito un dipendente dell'Actv attorno alle 18.15 di martedì. Si trovava infatti in transito a Sant'Elena, a bordo di un vaporetto, quando ha notato un uomo che dopo aver corso affannosamente verso la riva si è lanciato in canale. Non appena ha cominciato ad invocare aiuto, è partita la chiamata al 113.

Sul posto si è portata una volante della polizia, che ha raccolto la testimonianza del ragazzo, un veneziano di 36 anni. Stando alla sua versione dei fatti, sarebbe stato inseguito all'improvviso da due perfetti sconosciuti che volevano picchiarlo: per questa ragione ha cominciato a scappare, trovando poi nell'acqua rifugio sicuro. L'uomo è stato poi condotto al pronto soccorso cittadino per una visita di controllo precauuzionale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento