Veritas, il tribunale conferma il licenziamento di 2 dipendenti

Avevano ispirato alcune interrogazioni di consiglieri comunali riguardo alla gestione del personale e la rotazione dei dirigenti

Veritas, archivio

Confermati i licenziamenti dei due dipendenti Veritas che avevano ispirato alcune interrogazioni di consiglieri comunali riguardo alla gestione del personale e la rotazione dei dirigenti.

I precedenti

«Un clima teso e negativo, alimentato da trasferimenti di personale e provvedimenti disciplinari e la dirigente è lì da 20 anni ». Questa la situazione descritta dal capogruppo dei 5 Stelle, Davide Scano, in Consiglio comunale a marzo scorso, a Ca' Farsetti -. Il direttore Veritas Andrea Razzini ha vietato registrazioni audio dei dipendenti, proprio lo strumento con cui i dipendenti licenziati, e reintegrati, si sono difesi in giudizio. Chiedo chiarimenti», aveva concluso. 

La replica

«Il reintegro è avvenuto in un solo caso ed è bene chiarire che si tratta di contenziosi che purtroppo possono insorgere in tutte le organizzazioni aziendali - il commento di Veritas, all'indomani -. I casi nominati dal consigliere si riferiscono a persone che da molto tempo hanno sospesi con l'azienda e con i colleghi di lavoro. Pare corretto rammentare che la società conta circa 3000 dipendenti e che i contenziosi nelle aule giudiziarie sono solo 15, 8 dei quali attivati - per svariati motivi - da due dei lavoratori citati dal consigliere. La società, dal 2007 (anno di costituzione di Veritas), ha dovuto fronteggiare positivamente 118 cause di lavoro, di cui solo 15 derivanti da licenziamenti disciplinari. Allo stato, due delle controversie in materia disciplinare sono in corso e solo in un caso il giudice del Lavoro ha disposto il reintegro».

Conseguenze

«Queste persone non si sono limitate alla “difesa” in Tribunale di diritti che la direzione di Veritas non ha mai violato - conclude l'azienda - ma hanno anche divulgato le proprie pretese, che si sono dimostrate infondate alla luce delle recenti sentenze dei giudici del Lavoro di Venezia, con risvolti mediatici dannosi per l’azienda e per chi vi lavora».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento