menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza incendi al Sud: anche i vigili del fuoco veneziani partiti per la Sicilia

Mezzi e uomini sono partiti lunedì sera insieme ai colleghi di altre province e regioni. Roghi si stanno sviluppando da una parte all'altra dell'isola, soprattutto a Messina e Enna

Partiti per il lungo viaggio che conduce in Sicilia. Si sono mossi lunedì sera dai comandi dei vigili del fuoco del Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, su disposizione del centro operativo nazionale, 18 automezzi antincendio tra autobotti e moduli antincendio e 36 operatori: obiettivo, raggiungere il meridione d’Italia per l’emergenza incendi boschivi. Dal Veneto si sono messi in viaggio alla volta della Sicilia un’autobotte e un modulo antincendio boschivo e 4 operatori da Venezia, un’autobotte e due operatori da Treviso, un modulo antincendio boschivo e due operatori da Verona.

L'emergenza da affrontare è vasta, un vero bollettino di guerra che si regista da una parte all'altra dell'isola. Fiamme sono divampate soprattutto a Messina e Enna. La morsa degli incendi nelle colline e nelle pinete che sovrastano la città dello stretto, nelle frazioni di San Michele e Annunziata, ha attanagliato la zona senza sosta negli ultimi giorni. E anche nel Palermitano sono divampati roghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento