Brunetta sul futuro di Venezia: "Ci vuole un'alleanza oltre i partiti"

Dopo la proposta-provocazione di Berlusconi sulla possibilità di candidare Mara Venier a sindaco, il capogruppo alla Camera di Forza Italia dice la sua

Venezia, una città che ha bisogno di rinascere: almeno secondo le parole di Brunetta, intervistato dal Gazzettino sui temi "caldi" della città lagunare. Perché, boutade di Berlusconi a parte, c'è ancora parecchio da dire sullo scandalo tangenti Mose, e soprattutto c'è molto da fare per dare una scossa alla città e proporre idee per il futuro.

Renato Brunetta, attuale capogruppo Forza Italia alla Camera, ha parlato di tutto questo. La città, piegata dalla bufera dello scandalo Mose e ora governata da un commissario, ha bisogno di rinascere: dichiara di voler partire dai temi fondamentali della portualità, della salvaguardia ambientale, del ripopolamento, della riqualificazione di Porto Marghera.

E in proposito rivela un suo desiderio, che "tutti quelli che hanno qualcosa da dire scendano in campo, che si rappresentino le idee per un futuro della città". Potrebbe esserci un percorso comune, ma soprattutto un programma concreto e credibile, che si allontani dall'antipolitica e dall'assenza di idee: addirittura delle "primarie delle idee", fuori dagli schemi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla possibilità di candidare Mara Venier a sindaco di Venezia, Brunetta si è complimentato con Berlusconi per la "forte intuizione". E appoggerebbe la scelta della Venier, "persona di grande sensibilità e umanità, che sa interpretare e capire i problemi della gente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Elezioni 2020, a Portogruaro sarà ballottaggio tra Santandrea e Favero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento