rotate-mobile
Politica

Renato Brunetta nuovo capogruppo alla Camera del Pdl

L'ex candidato sindaco di Venezia, su proposta del presidente Berlusconi, nominato coordinatore a Montecitorio. L'ufficialità martedì

L'assemblea dei deputati del Pdl ha indicato, su proposta del presidente Silvio Berlusconi, Renato Brunetta come capogruppo alla Camera del Popolo della Libertà. La scelta sarà ufficializzata martedì pomeriggio, quando tutti i gruppi si riuniranno dalle 15 su convocazione del presidente di Montecitorio. A comunicare la nomina un comunicato del Pdl.

Ex candidato a sindaco di Venezia ed ex ministro della Pubblica amministrazione, Brunetta è considerato uno dei "berlusconiani più di ferro". I commenti degli esponenti veneti del partito non si sono fatti attendere: "Renato Brunetta nostro capogruppo? Ottimo". Così l'ex ministro ed ex governatore della regione Giancarlo Galan. "Un giusto riconoscimento per il Veneto - aggiunge - che si è confermata la regione che meglio ha saputo trattenere il consenso al Pdl anche in queste elezioni". Galan si dice sicuro "che domani Renato Brunetta riceverà la piena conferma che si merita da parte di tutti noi".

Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, invece, ha inviato il proprio augurio di buon lavoro sia a Brunetta, sia al neo capogruppo al Senato Renato Schifani, che nella scorsa legislatura è stato presidenti a palazzo Madama. "I gruppi parlamentari hanno fatto un'ottima scelta, due rappresentanze autorevoli - sottolinea - Sono certo sapranno difendere le ragioni del Popolo della Libertà e che la loro azione concorrerà a creare quel clima di responsabilità da tutti auspicato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renato Brunetta nuovo capogruppo alla Camera del Pdl

VeneziaToday è in caricamento