rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Volley

B1: l’Imoco San Donà ci ha preso gusto, contro lo Spakka Volley arriva la seconda vittoria di fila

Potevano essere altri tre punti, ma comunque le ragazze di coach Gregoris hanno espugnato il campo di una rivale nella corsa salvezza

Due punti che rendono la classifica ancora più interessante e che potevano essere ancora di più. L’Imoco San Donà dà seguito al bel successo casalingo di una settimana fa, espugnando anche il campo dello Spakka Volley. Il 2-0 aveva lasciato immaginare la conquista della posta piena, ma anche la vittoria al tie-break consente alle ragazze di coach Gregoris di emergere finalmente dalla zona calda del girone C della B1 femminile di volley. Le ospiti partono senza timori reverenziali e nel primo set hanno vita facile su uno Spakka poco presente in ricezione e battuta.

Dopo il 15-25 si cambia campo e riprende a giocare con le veronesi che restano punto a punto fino al 11-11. Poi le veneziane allungano di qualche punto: Pollini inserisce Palomba in regia e la partita va avanti punto a punto in un crescendo di emozioni. San Donà ha il set point sul 24-25, annullato da Marconcini. Dal Cero trova l'ace che porta le locali sul 26-25 con il seguente ribaltamento del punteggio e le padrone di casa che poi annullano altri 4 set point ma devono capitolare 30-32 in un finale infuocato.

Il numeroso pubblico presente però non perde le speranze e cosi lo Spakka non si scompone, anzi inizia bene il terzo set (8-4,17-13) con una Imoco che però non molla e rimane sempre attaccato impattando sul 23-23 quando due attacchi di Costamagna sentenziano la vittoria del set per lo Spakka. Le veronesi partono bene anche nel quarto stando sempre avanti di un paio di lunghezze (10-7,17-13) ma con le ospiti mai dome che pareggiano sul 20-20 e anzi sorpassano. Costamagna fa punto, Dal Cero ace, Adigwe commette uno dei pochi errori e si va sul 24-23 per lo Spakka. Visentin pareggia 24-24 ma ancora una volta due attacchi di Costamagna (31 i punti finali per lei) danno il set alla squadra di casa. Si va al tie-break dove Imoco parte forte e va al cambio di campo sul 4-8.

Le locali rimontano ancora e pareggiano 10-10 quando però un errore al servizio e due ricezioni fallose danno il vantaggio decisivo alle veneziane che chiudono 11-15. Peccato, ma sinceramente era difficile chiedere di più a una squadra incerottata e da sempre senza la rosa ufficiale. Brave le panterine con una Adigwe a quota 38 punti premiata come MVP della serata. Il tabellino del match:

SPAKKA VOLLEY-IMOCO SAN DONÀ 2-3 2-3 (15-25, 30-32, 25-23, 26-24,11-15)

SPAKKA: Costamagna, Permunian, Pegoraro, Marconcini, Palomba, Civetta, Dal Cero, Sandri, Strazzer (libero), Adorni (libero2), Bortolamedi. All. Pollini

IMOCO: Zorzetto, Adigwe, Talerico, Viola, Moiran, Marchetto, Bardaro, Visentin, Soffiato, Lanza, Pagot, Marchesini. All. Gregoris

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: l’Imoco San Donà ci ha preso gusto, contro lo Spakka Volley arriva la seconda vittoria di fila

VeneziaToday è in caricamento