Mestre Chirignago / Parco Hayez

Un arsenale al parco, nei borsoni ci sono dieci pistole e sette fucili

Il ritrovamento da parte di un passante lunedì sera. La polizia è intervenuta al parco Hayez e ha trovato le armi rubate a un collezionista

Il parco Hayez

Un arsenale nel parco. Trovato per caso da un passante insospettito da quei due borsoni nascosti tra il verde. All'interno dieci pistole e sette fucili, tra cui due a ripetizione. Come riporta La Nuova Venezia, gli agenti delle Volanti sono intervenuti lunedi sera al parco Hayez per qualcosa che solo più tardi si sarebbe rivelato perlomeno inquietante.

GIOVANISSIMI GIA' CON LA PISTOLA IN PUGNO A JESOLO

All'interno le armi rubate qualche settimana a un collezionista di Marghera. Tutte funzionanti, non certo oggetti bellici ormai resi inoffensivi dal passare del tempo. Sotto i cespugli c'erano i due borsoni. I poliziotti con cautela hanno controllato cosa contenessero, per poi allertare la Scientifica e la squadra mobile. All'appello non mancava niente di ciò che era stato trafugato al collezionista di Marghera, segno che la refurtiva potrebbe non essere stata ancora utilizzata per commettere reati.

Gli investigatori ora si concentrano sulla possibile individuazione di impronte digitali, che potrebbero schiudere nuove piste investigative. E' possibile infatti che chi ha rubato le armi ora stesse cercando di piazzarle sul mercato nero. Troppo pericoloso girare con l'arsenale appresso. Meglio nasconderlo in attesa di concludere la trattativa. Solo che un passante, suo malgrado, lunedì sera ha fatto saltare il piano. Possibile anche che il bottino sia stato lasciato nel parco con il solo obiettivo di liberarsi di un fardello troppo difficile da gestire.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un arsenale al parco, nei borsoni ci sono dieci pistole e sette fucili

VeneziaToday è in caricamento