Mestre Marghera / Via Trieste

Chirignago, sventa rapina colpendo il ladro con un pacco di giornali

Un edicolante di via Trieste stava sistemando i quotidiani quando alle 5.30 di lunedì mattina ha messo in fuga il delinquente armato di pistola

Mette in fuga il rapinatore colpendolo con il pacco di giornali che aveva in mano. Una reazione che il malvivente naturalmente non si aspettava, forte di quella pistola (forse una scacciacani) che aveva in mano. Rapina sventata da un edicolante lunedì mattina verso le 5.30. Il titolare di una tabaccheria - edicola di via Trieste, a Chirignago, come riporta La Nuova Venezia si trovava già da circa mezz'ora nel suo esercizio per mettere in ordine i quotidiani.

RAPINA AL BAR A MUSILE, CLIENTE ACCOLTELLATA

A un certo punto avverte una presenza alle sue spalle e si trova davanti agli occhi il delinquente, con il volto travisato da un cappuccio e un k-way a coprire naso e bocca. A quel punto l'edicolante, a posteriori non riuscendo a spiegare il motivo della propria reazione, ha iniziato a colpire ripetutamente al braccio il rapinatore, che teneva la pistola puntata verso il basso. Con o senza pacchi di giornale. A quel punto il delinquente ha preferito fare dietrofront e fuggire a gambe levate dall'esercizio, con ogni probabilità salendo in sella a una bicicletta che aveva "parcheggiato" in una delle strade laterali della zona.

RAPINA, SEQUESTRA E VIOLENTA UNA PROSTITUTA, ARRESTATO

Sul posto in pochi minuti carabinieri e polizia, ma del furfante nemmeno l'ombra. L'edicola-tabaccheria rimase vittima di una rapina anche tre anni fa, quando due banditi entrarono pistola in pugno dopo essere scesi da una moto. In quel caso invece fuggirono con circa 1.500 euro (parte dell'incasso) e con una borsetta di una cliente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chirignago, sventa rapina colpendo il ladro con un pacco di giornali

VeneziaToday è in caricamento