menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Biblioteca Fiesso D'Artico, foto da Facebook

Biblioteca Fiesso D'Artico, foto da Facebook

Mensa scolastica, in emergenza Covid a Fiesso ci pensa il Comune

Contributo di 110 euro alle famiglie residenti con figli iscritti al servizio comunale. «Entro dicembre verranno assegnati i soldi. Non serve presentare Isee, né recarsi agli uffici»

Ad avvisare i cittadini, sulla sua pagina Facebook, è il sindaco di Fiesso D'Artico, Andrea Martellato. Tra gli altri aiuti alle famiglie in emergenza Covid, in cui l'amministrazione ha da poco fatto rientrare un contributo di 10 euro a persona per abbassare la fattura dei rifiuti, c'è il sostegno ai genitori per la mensa scolastica dei bambini.

«Oggi vi confermo - scrive Martellato - che siamo riusciti a stanziare ulteriori 60.000 euro per tutte le famiglie che hanno dei figli che usufruiscono della mensa scolastica. Entro il mese di dicembre verranno assegnati 110 euro ad ogni bambino residente a Fiesso d’Artico, iscritto al servizio comunale di mensa scolastica». Per ottenere l’assegnazione, precisa il primo cittadino, non sarà necessario presentare un certificato Isee, né compilare moduli o recarsi in Comune a presentare documenti. «Pensiamo noi - continua - accreditando nel profilo di ogni bambino i 110 euro che poi serviranno quale pagamento dei singoli pasti fino ad esaurimento. Questo è un ulteriore sforzo dell’amministrazione per essere vicino ai cittadini, consapevoli che le scelte sono dettate anche dalla quantità di risorse disponibili e dalle possibilità che le norme ci lasciano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento