Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Carpenedo

Gruppo micologico Carpinetum, avvio dei corsi

Lezioni di micologia a Mestre

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Il Gruppo Micologico Carpinetum APS riprende le attività per l’anno 2023 e nella sede di via Manzoni 2 a Mestre, presso il Patronato dei SS Gervasio e Protasio (Carpenedo), si riavvia anche l’annuale corso di micologia.

Le lezioni avranno luogo, dal 6 febbraio, tutti i lunedì alle ore 20.30 e avranno lo scopo di far conoscere, anche con l'ausilio di strumenti audiovisivi, il meraviglioso mondo dei funghi. Verrà insegnato tutto ciò che concerne la vita, la crescita e la commestibilità dei funghi; si impareranno i loro habitat e quindi di conseguenza si riceveranno anche prime nozioni su alberi, piante e come salvaguardare l’ambiente per garantire una crescita regolare dei funghi. Ad arricchire le serate, in alcune occasioni micologi di chiara fama saranno ospitati per raccontare la loro esperienza in materia e condividere le proprie conoscenze. A corollario del corso, verranno programmate uscite di gruppo con relativo studio in loco dei funghi ritrovati.

Le lezioni sono rivolte sia a principianti che a più esperti ed hanno come principale obiettivo quello di fare informazione sui diversi generi di funghi che crescono sul nostro territorio e su come riconoscerli: tramite lo studio di testi e di esemplari dal vero, verrà insegnata la classificazione delle specie, sia per quanto riguarda i funghi eduli che i tossici. Si parlerà inoltre della regolamentazione esistente per quanto riguarda la ricerca e la raccolta dei funghi.

Il Gruppo Micologico Carpinetum è riconosciuto a livello nazionale in quanto iscritto all’AMB Associazione Micologica Bresadola e appartenente alla FGV Federazione Gruppi Veneti; fondato nel 1999, ha come scopo lo studio della micologia e la sua divulgazione tramite la conoscenza delle specie fungine e del loro habitat, e tramite la tutela dell’ambiente e il rispetto degli ecosistemi stessi. L’organizzazione di mostre, la partecipazione ai comitati scientifici regionali e nazionali, lo svolgimento di corsi annuali e le collaborazioni con la Città Metropolitana di Venezia hanno contribuito ad un’opera di informazione sulla micologia che ha reso i cittadini più consapevoli anche dei rischi che un’errata valutazione del fungo comporta.

La Presidente, esperta nazionale del settore nonché autrice di ritrovamenti di funghi rari per la prima volta in Italia, sig.ra Daniela Alzani, dichiara: “Con i funghi si fa presto a sbagliare, e i casi di cronaca che riportano di intossicazioni e decessi ad ogni stagione lo confermano. Per questo, credo che la cosa più importante da trasmettere alle persone, durante i nostri corsi, sia la creazione di una sensibilità – prima di qualsiasi nozione tecnico-scientifica - a riguardo di questa materia (la micologia) e di questo prodotto della natura (il fungo), in quanto luoghi comuni e detti popolari fanno fatica a scomparire e la raccolta, così come l’ingestione dei funghi, vengono spesso affrontati con molta superficialità”.

Il Gruppo Carpinetum organizza incontri, visite guidate nei boschi, gruppi di studio, e collabora con agriturismi, ristoranti e centri commerciali per eventi e attività di informazione sul mondo dei funghi. Per avere ulteriori informazioni scrivere a daniela.carpinetum@libero.it o chiamare il 347 669 0999

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo micologico Carpinetum, avvio dei corsi
VeneziaToday è in caricamento