menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna l'acqua alta a Venezia, in attesa del Laurea Day a San Marco

Alle 11.10 di sabato circa 110 centimetri. Dovrebbe trattarsi dell'ultimo picco elevato. Nel pomeriggio in piazza i tanti laureandi di Ca' Foscari

Le sirene dell'acqua alta hanno suonato anche sabato mattina per l'ultimo sensibile picco dell'acqua alta. Alle 11.10, infatti, erano previsti circa 110 centimetri, un livello che naturalmente determina l'allagamento di piazza San Marco, il salotto della città che nel pomeriggio sarà raggiunto da centinaia di laureandi di Ca' Foscari per il tradizionale Laurea Day. Quest'anno si tocca il record di presenze. I giovani lanceranno il tocco all'asciutto, pioggia permettendo, visto che il prossimo picco di marea è previsto poco prima della mezzanotte, ma sarà di "soli" 85 centimetri.

Lo scirocco progressivamente ha smesso di spirare forte in laguna, e il cambio di vento ha quindi "sgonfiato" anche la previsione di 135 centimetri indicata per venerdì mattina. Cosicché gran parte del centro storico, specie i commercianti, hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. Così non si può dire per le attività in area marciana, che lamentano la mancanza di un progetto (più volte paventato) di impermeabilizzazione della piazza. Al solito i turisti si guardano attorno meravigliati per uno scenario comunque insolito, e c'è anche chi ha deciso di percorrere la piazza in kayak venerdì. Davanti all'obbiettivo dei tanti fotografi che hanno raggiunto San Marco in attesa di immortalare il picco elevato che poi non si è verificato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento