Cronaca Marghera

Arrestato pusher a Marghera, riforniva gli studenti e i giovani della Marca

I carabinieri di Vittorio Veneto hanno arrestato S. B., spacciatore tunisino di 28 anni. E' stato incastrato da un controllo a un giovane trevigiano a Conegliano alla stazione dei treni

Per comprare droga arrivavano in pellegrinaggio fino a Marghera. Così studenti universitari e tossicodipendenti della Marca trevigiana si rifornivano di droga, principalmente di eroina. I carabinieri di Vittorio Veneto hanno arrestato S. B., pusher tunisino di 28 anni.

Tutto è iniziato a seguito di un controllo ad un giovane trevigiano a Conegliano, trovato in possesso di droga alla stazione dei treni, di ritorno da Venezia. Lo studente ha indicato il tunisino come fornitore. Fornendo anche una sua dettagliata descrizione fisica. Così i militari si sono messi sulle tracce del pusher e l'hanno individuato a bordo di un autobus. Con sé aveva 24 grammi di eroina purissima. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Venezia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato pusher a Marghera, riforniva gli studenti e i giovani della Marca

VeneziaToday è in caricamento