menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccia di notte vicino la stazione di Santa Lucia, giovane arrestato

Un 19enne veneziano è finito in manette dopo essere stato sorpreso con trenta grammi di marijuana. In casa aveva il kit del perfetto pusher

Si aggirava nel piazzale della stazione con fare sospetto. Un 19enne veneziano con ogni probabilità non era lì per salire a bordo di un treno a Venezia Santa Lucia. Nemmeno per raggiungere il vicino imbarcadero dei vaporetti. Il giovane era lì per spacciare. Il suo comportamento però non è sfuggito all'occhio dei carabinieri della stazione Scali di piazzale Roma, in servizio di controllo.

Ai militari nella notte tra martedì e mercoledì è bastato attendere un po' prima di vedere un altro giovane poco più che maggiorenne (già conosciuto dalle forze dell'ordine) raggiungere il coetaneo. Un breve conciliabolo tra loro, poi l'intervento degli agenti. Che hanno subito notato il nervosismo del diciannovenne che stavano tenendo d'occhio. A quel punto il trasferimento di entrambi i ragazzi negli uffici della presidio Scali. Lì è stato trovato negli indumenti del 19enne un involucro contenente trenta grammi di marijuana. Una quantità ben superiore a quella prevista per uso personale.

Durante la successiva perquisizione personale i militari hanno sequestrato materiale utile al confezionamento di dosi di stupefacente, oltre a un ulteriore grammo di marijuana. Il giovane è stato quindi arrestato e sottoposto ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento