Bomba day, a Ca' Foscari lezioni online e laboratori fermi

In occasione delle operazioni di rimozione dell'ordigno trovato nel cantiere per la realizzazione del Campus, l'area sarà off limits

Il Campus Scientifico dell’Università Ca’ Foscari Venezia si prepara al bomba day di domenica 25 ottobre. L’ordigno bellico è, infatti, stato rinvenuto nel corso dei lavori per la costruzione della residenza studentesca del Campus, in un’area adiacente all’edificio Delta inaugurato nel 2014 e all’edificio Epsilon in fase di completamento.

Nel giorno delle operazioni di disinnesco, oltre alla sospensione dell’energia elettrica, dei gruppi elettrogeni e del gas metano, sarà necessario che i serbatoi di azoto liquido siano svuotati, le bombole di gas infiammabili rimosse e sospese tutte le linee di gas tecnici. Per queste sospensioni i tecnici saranno al lavoro dalla mattinata di venerdì, mentre il ripristino inizierà domenica al termine delle operazioni dell’Esercito e si completerà lunedì.

Per questo, da vnerdì a lunedì tutte le lezioni previste al Campus si svolgeranno in modalità telematica e i laboratori didattici saranno riprogrammati, hanno fatto sapere da Ca' Foscari. I dipartimenti coinvolti sono quelli di "Scienze Ambientali, Informatica e Statistica" e "Scienze Molecolari e Nanosistemi". Venerdì rimarrà chiusa anche la biblioteca dell’area scientifica presente nel Campus. Da martedì 27 ottobre riprenderanno tutte le attività didattiche, di ricerca e amministrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento