rotate-mobile
Cronaca Noale

Pusher arrestato a Noale con oltre un chilo di cocaina

È stato bloccato ieri sera mentre rientrava in casa. Nel tentativo di fuggire ha sbattuto l'auto contro quella dei carabinieri

I carabinieri del Nucleo investigativo hanno arrestato a Noale un uomo del posto, italiano di 41 anni, dopo averlo trovato in possesso di oltre un chilo di cocaina. L'arresto è avvenuto ieri sera ma gli investigatori stavano tenendo d'occhio il sospetto da qualche settimana, avendo notato che nei dintorni della sua abitazione c'era un viavai di persone "tipico" degli incontri destinati allo scambio di droga. Inoltre l'uomo risulta nullafacente e ha precedenti per spaccio, oltre che per furti.

Così i carabinieri ieri sera sono entrati in azione e gli si sono avvicinati mentre il 41enne rientrava a casa in macchina: gli hanno intimato l’alt e a quel punto lui ha eseguito una disperata e vana manovra nel tentativo di fuggire, facendo retromarcia e andando a sbattere contro l'auto dei carabinieri. Il noalese è stato bloccato ed è seguita la perquisizione del suo veicolo, da cui è saltato fuori il carico illegale: tra i sedili posteriori c'era un panetto di cocaina del peso di 1.100 grammi.

La successiva perquisizione in casa ha permesso di trovare contanti per 1.700 euro, oltre al alcuni grammi di marijuana ed hashish nonché un sistema di videosorveglianza con cui il padrone di casa monitorava l'esterno dell'abitazione. Al termine delle operazioni, lo spacciatore è stato arrestato e portato in carcere a Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher arrestato a Noale con oltre un chilo di cocaina

VeneziaToday è in caricamento