Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Marghera / Strada Statale Romea

Assalto alla "Nave de Vero", un terzo dei vigili dirottati in Romea

Il lunedì di Pasquetta per gestire le code al nuovo centro commerciale di Marghera è stata utilizzata gran parte degli agenti in servizio festivo

Cinquantamila visitatori per un parcheggio che può contenere 2.400 auto. Inevitabile, come riporta il Gazzettino, che le altre aree di sosta dei centri commerciali intorno alla "Nave de Vero" si riempissero all'inverosimile. E per fortuna, c'è da aggiungere, che quest'ultimi erano chiusi per le festività pasquali.

Il lunedì di Pasquetta la viabilità è stata scaraventata nel caos da un afflusso di veicoli per tutta la giornata difficile da prevedere. Complice il maltempo che ha caratterizzato una delle giornate dedicate alle gite fuori porta, in tanti (forse troppi) hanno optato per la "scoperta" del nuovo maxi centro commerciale che ha aperto in città. Per governare le code, che hanno bloccato la statale Romea e causato disagi in tangenziale e sulla Brentana già da Oriago di Mira, sul posto sono stati utilizzati un terzo degli agenti della polizia municipale in organico il giorno dell'Angelo.

La mattina su sedici agenti a disposizione quattro sono stati dirottati alla "Nave de Vero", altrettanti lo sono stati anche nel pomeriggio. Quando gli agenti in servizio totali erano dieci. E per fortuna che non si sono registrate emergenze. Sotto accusa finisce anche la bretella di accesso al centro commerciale, che si sviluppa dalla nuova rotonda in Romea al parcheggio. Solo ottanta metri, che non permetterebbero ai veicoli in colonna di "respirare", rimanendo imbottigliati nel parcheggio stesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alla "Nave de Vero", un terzo dei vigili dirottati in Romea

VeneziaToday è in caricamento