rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

"Registro dei testamenti biologici a Venezia", nasce un comitato sul tema

Sulla scia della morte dell'ex assessore di Dolo malato di Sla Vittorio Bisso, che si è rivolto a una clinica per il suicidio assistito in Svizzera, è stata depositata una proposta di delibera a Ca' Farsetti

Vittorio Bisso, ex assessore del Comune di Dolo, aveva scelto la "dolce morte". Malato di Sla, aveva scelto di lasciare la vita piuttosto di subire un accanimento terapeutico. A fine giugno andò oltreconfine, in Svizzera, per essere ricoverato in una clinica specializzata nel "suicidio assistito". In Italia, infatti, questa pratica non è tollerata dalla legge.

Sulla scia di quanto accaduto a luglio era stato annunciato il deposito in Comune a Venezia di una proposta di delibera per l'istituzione del registro comunale dei testamenti biologici. I consiglieri che si erano fatti promotori dell'iniziativa avevano auspicato lo sviluppo di un dibattito nella società civile, in modo da sensibilizzare i cittadini sul tema.

L’appello, ora, è stato raccolto da un comitato, "Decido io sul mio fine vita", per raccogliere firme a sostegno dell'istituzione del registro dei testamenti biologici anche a Venezia. Per firmare la petizione sono stati attivati un blog (registrotbavenezia.wordpress.com) e una pagina Facebook.

"Non è la prima volta che alcuni cittadini manifestano con dibattiti, conferenze, petizioni e appelli, la volontà di ottenere il registro e questo dovrebbe essere ben noto in Consiglio comunale - affermano Franco Fois e Cathia Vigato del comitato - Ricordiamo che la petizione popolare, presentata a norma di statuto, nonostante fosse stata firmata da oltre 1.300 veneziani da più di due anni, giace in Comune in attesa di discussione".


La richiesta del comitato è che i consiglieri comunali si attivino nella discussione della delibera e che facciano conoscere ai cittadini come procede l'iter in Comune e quali ostacoli la delibera dovesse eventualmente incontrare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Registro dei testamenti biologici a Venezia", nasce un comitato sul tema

VeneziaToday è in caricamento