Folle fuga dalla polizia in spiaggia con il motorino: 2 scappano, 19enne denunciato

Il giovane, pare di Bassano del Grappa, aveva della droga nel sellino. Ha investito anche un bagnino che avrebbe riportato traumi per fortuna lievi. E' stato bloccato dalla polizia

Foto comitato Cmp

La fuga in scooter dalla strada si sposta in spiaggia, in mezzo ai bagnanti, tanto che un bagnino è stato anche investito. E' successo verso le 8 di domenica, all'altezza di via Canova a Jesolo, zona piazza Marina. Alla fine un italiano di 19 anni è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti dalla polizia ed è stato multato dalla polizia locale con 200 euro per guida in stato d'ebbrezza. Per lui una sfilza di conseguenze negative, mentre sono in corso accertamenti per identificare gli altri 2 compari che all'inizio si trovavano in sella al motociclo, poi scappati a piedi. 

Fuga in spiaggia

Tutto è iniziato poco prima, quando una pattuglia del commissariato locale si è imbattuta nei ragazzini sullo scooter. Il trio per sfuggire ai controlli ha quindi deciso di lasciare la strada e di insinuarsi per il camminamento pedonale della spiaggia, rischiando di investire chi si trovava in traiettoria. Nel frattempo la volante ha continuato a inseguire i fuggitivi controllandoli dalla strada: in 2 sono scappati a piedi, mentre il terzo (poi denunciato) ha continuato a guidare lo scooter. Un bagnino ha cercato di intervenire, ma è stato colpito dal motorino, per fortuna riportando traumi lievi. Qualche graffio ed escoriazioni superficiali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denuncia e sequestro

Dopo poco i poliziotti sono riusciti ad agganciare lo scooter e hanno identificato il giovane. Dopodiché è scattata la perquisizione: sotto al sellino sono stati sequestrati 10 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e un manganello telescopico. Il ragazzo è stato portato al pronto soccorso per accertamenti e, al termine, è stato denunciato a piede libero oltre che per spaccio anche per possesso ingiustificato di strumenti atti a offendere. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento