Vento forte, alberi divelti e danni in provincia

Una ventina di interventi da parte dei vigili del fuoco a causa delle raffiche di martedì pomeriggio

(archivio)

Alberi divelti dalle raffiche, danni ai capannoni. I vigili del fuoco martedì pomeriggio hanno effettuato una ventina di interventi a causa del forte vento che ha soffiato in varie aree della provincia di Venezia.

I danni maggiori sono stati registrati, in particolare, tra le zone di Mestre, Spinea, Mira e comuni limitrofi. Non risultano feriti: la maggior parte degli interventi ha riguardato la messa in sicurezza di oggetti o alberi pericolanti. Il vento è poi proseguito nel resto del pomeriggio, anche se con minore intensità, e le temperature si sono mantenute leggermente al di sotto di quelle dei giorni scorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento