Calano i reati nel Veneziano: diminuiscono i furti, ma è boom di truffe online

Celebrato il 205esimo anniversario della fondazione dell'Arma. Aumentano anche i maltrattamenti

Tra tanti segni positivi, uno ha un meno davanti. E' il numero dei furti, che secondo i dati dei carabinieri nell'ultimo anno in provincia di Venezia sono diminuiti dell'11,6 per cento. Accanto a questo risultato positivo ci sono dati allarmanti, come l'incremento delle rapine del 46, per cento, dei reati della violenza di genere (+8,4) e di stalking (+14,8). Ma anche le truffe online, che segnano l'incremento più evidente: +21,8 per cento. Questi numeri sono emersi oggi alla celebrazione del 205esimo anniversario della fondazione dell'Arma dei carabinieri, che si è tenuta nella sede del comando provinciale a San Zaccaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festeggiamenti ai quali hanno partecipato anche gli studenti degli istituti “Aristide Gabelli” del Lido di Venezia e “Trentin-Cervi” di Mestre e in cui sono stati premiati alcuni militari che si sono distinti durante il servizio. Tra le operazioni più importanti nel Veneziano nell'ultimo anno, i recenti arresti per le cosiddette truffe dell'abbraccio, l’arresto di una banda di quattro rapinatori  che il 6 febbraio 2017 compirono un blitz in una tabaccheria di San Stino di Livenza e lo smantellamento di molti gruppi dediti allo spaccio di droga. In quest'ultimo anno sono arrivate quasi 170mila chiamate al 112 e 140mila persone hanno avuto accesso alle caserme dell’Arma (2 Tenenze e 38 Stazioni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento