menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entra in hotel per svaligiare una stanza, trova 30 chili di cocaina

La sorpresa questa volta è stata anche per il ladro: un 23enne ha colpito in un albergo di Cannaregio, ma non pensava di trovare droga

Ha aperto una valigia pensando di poter rubare soldi e oggetti preziosi, ha sgranato gli occhi trovandosi di fronte trenta chili di cocaina. Perfino il ladro è rimasto sorpreso, imbattendosi in quel carico di droga portato in un hotel di Venezia da alcuni trafficanti brasiliani. Il protagonista è un 23enne veneziano con alle spalle precedenti penali per furto e problemi di tossicodipendenza: come riporta La Nuova Venezia, il giovane davanti a quella valigia ha scelto di rubare solo alcune confezioni e poi correre via.

Ha trovato aperto la porta di un hotel di Cannaregio, è salito per le scale e ha forzato la porta di una stanza. Una stanza a caso. Mai avrebbe pensato di trovarci dentro la “coca”. Ha rovistato nei cassetti e poi ha scassinato a forza due trolley: nel primo c’erano solo abiti, nel secondo tutta quella polvere bianca. Una sessantina di sacchetti tutti uguali.

Uscito di fretta e furia dall’albergo, ha deciso di nascondere la cocaina in un magazzino che conosce bene, in una calle cieca. Un posto al sicuro, dunque. Poche ore dopo però casca il palco: nell’ambito di un interrogatorio per altri precedenti furti, il 23enne ha deciso di confessare agli agenti di Polizia anche il furto della cocaina. Ecco l’ultima scoperta: i poliziotti corrono all’albergo di Cannaregio e trovano effettivamente il trolley distrutto con le tracce di cocaina all’interno. Nessuna traccia invece dei proprietari, pare tre trafficanti arrivati a Venezia dal Sudamerica, fuggiti via poco dopo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento