menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza migranti, motovedetta della capitaneria di porto di Venezia a Lampedusa

Partirà domenica dall'Arsenale, e rimarrà operativa, con 10 militari, fino al prossimo 26 giugno. È predisposta per attività di pattugliamento e ricerca e soccorso d'altura

Domenica una motovedetta d'altura veloce in servizio alla capitaneria di porto di Venezia partirà dall'Arsenale per raggiungere Lampedusa, dove verrà dislocata, unitamente al suo equipaggio di 10 militari, per svolgere una missione operativa connessa all'attuale emergenza dei flussi migratori nel Mediterraneo centrale.

A darne notizia la capitaneria di porto di Venezia che sottolinea come per circa 60 giorni, sino al 28 giugno, l'imbarcazione verrà impiegata nell'ambito della 7^ Squadriglia Guardia Costiera di Lampedusa all'interno del dispositivo navale costituito "per far fronte all'emergenza correlata al fenomeno migratorio nel Canale di Sicilia". La motovedetta CP287 è predisposta per attività di pattugliamento e ricerca e soccorso d'altura in situazioni particolarmente complesse ed in condizioni meteomarine anche sfavorevoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A Venezia arrivano i taser per la polizia locale

  • Mestre

    Clienti nel bar a guardare la partita: locale chiuso

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada sulla Romea, traffico bloccato. Un ferito

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento