menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova vita alla palestra della "Don Milani" a Campalto: la giunta stanzia 190 mila euro

Un progetto per adeguare gli impianti di sicurezza e i locali adibiti a spogliatoi: "Dare risposte a quanti la utilizzano come luogo di benessere e aggregazione sociale"

La palestra della scuola primaria “Don Milani” - Istituto comprensivo Gramsci a Campalto, in piazzale Zendrini, avrà nuova vita. A stabilirlo è la giunta comunale che giovedì, a Ca'Farsetti, ha approvato un progetto di messa in sicurezza dello stabile e dei locali adibiti a spogliatoi e servizi, allo scopo di dare una risposta concreta a quanti la utilizzano come luogo di benessere e aggregazione sociale.

Un progetto da 190 mila euro

Spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Francesca Zaccariotto, "lo scopo è quello di adeguare gli impianti di sicurezza della palestra. Nello specifico si procederà, dal punto di vista edile, al rifacimento della guaina della copertura della palestra, alla sostituzione delle scossaline e delle grondaie, all’inserimento di una porta Rei nel varco di comunicazione con i locali adiacenti all’ex scuola, alla sostituzione di alcune controssoffittature, la dipintura degli spogliatoi e del magazzino, la riverniciatura del parquet, alla sostituzione dei maniglioni anti panico, all’installazione di nuovi estintori e della cartellonistica di sicurezza. Dal punto di vista elettrico si sostituirà il quadro generale della palestra, rifacendo le linee elettriche e i cavidotti, le lampade di emergenza e quelle esterne.

Lavori

I lavori saranno finanziati con fondi del Pon Metro, il Programma operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020, che ha stanziato per il Comune di Venezia un totale complessivo di oltre 40 milioni di euro, divisi in 5 assi principali. "Fondi che, in questo caso - spiega Zaccariotto -, permetteranno di dare delle risposte concrete alle esigenze di quanti utilizzano la palestra come luogo di aggregazione sociale, e che ora potranno farlo in sicurezza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento