"Prima" al nord per i nuovi comandanti dei carabinieri di Venezia e Portogruaro

I capitani Giovanni Rubino e Raffaele Di Lauro sono stati presentati questa mattina in caserma a Mestre. Sono entrati in servizio rispettivamente il 3 e 7 settembre

Da sinistra a destra: capitano Raffaele Di Lauro, comandate provinciale Mosè De Luchi, capitano Giovanni Rubino

Nel loro curriculum vantano esperienze importanti, ora dovranno confrontarsi con una sfida nuova in realtà differenti da quelle in cui erano abituati. Sono stati presentati questa mattina nella caserma di via Miranese a Mestre i nuovi comandanti di Portogruaro e Venezia, i capitani Raffaele Di Lauro e Giovanni Rubino. A dare il benvenuto ai nuovi è stato il comandante provinciale dei carabinieri di Venezia Mosè De Luchi, che ci ha tenuto a sottolineare come cambiano gli uomini al comando, ma «dal punto di vista istituzionale la missione è sempre la stessa, garantire la massima presenza sul territorio e prevenire i reati predatori sempre presenti in questo territorio».

Capitano Giovanni Rubino a Venezia

Rubino, arrivato in laguna il 7 settembre, è originario di Francavilla Fontana (Brindisi), dove è nato 31 anni fa. Dopo aver terminato i corsi dell'Accademia militare di Modena con il 190° corso "audacia" e conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza, da settembre 2013 a novembre 2014 ha comandato il Norm della compagnia di Trapani. Fino a settembre 2016 ha guidato il nucleo operativo della compagnia di Roma San Pietro, prima di prendere il comando della compagnia di Acireale (settembre 2016-settembre 2020). «Questa è la mia prima esperienza al Nord - ha detto Rubino - avendo prestato sempre servizio da Roma in giù. Venezia è una realtà unica e l'impatto è stato ottimo, per quanto mi sia dovuto abituare ad un nuovo modo di gestire l'ordine pubblico». Gestione della movida "effervescente" di alcune piazze, così come altre criticità legate all'epidemia sanitaria, sono le prime priorità con le quali si è dovuto confrontare nelle prime settimane nella città storica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Capitano Raffaele Di Lauro a Portogruaro

Di Lauro, 39enne originario di Caserta, ha preso invece servizio lo scorso 3 settembre. Dopo aver frequentato la Scuola Militare "Nunziatella" di Napoli, ha prestato servizio alla scuola Allievi carabinieri di Campobasso nel 2007 come comandante di plotone, presso lo Stato maggiore della legione Allievi carabinieri di Roma (2007-2013) e successivamente al reparto operativo del comando carabinieri per la Tutela ambientale (2013-2017). Dal 2017 al 2020 ha quindi comandato le unità mobili e specializzate "Palidoro" come comandante del plotone Vigilanza e sicurezza. Nel 2018 e 2019 è stato impiegato nella missione internazionale Eunavfor Med Operation Sophia, in qualità di responsabile e consigliere per le regole di ingaggio e per le questioni di polizia. Completano la sua formazione la laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Napoli e un master in Diritto penale militare. «Il territorio di competenza della compagnia di Portogruaro - ha sottolineato Di Lauro - è differente rispetto a quello di Venezia. Il territorio ha una parte balneare e una nell'entroterra, che comporterà sicuramente un impegno a 360°».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento