Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Mestre Centro

Aveva spacciato 4 dosi di eroina: denunciato un tunisino di 20 anni

Gli agenti della polizia di Mestre hanno fermato il pusher dopo aver osservato due scambi di droga. Segnalati alla Prefettura i tossicodipendenti

"Beccato" mentre spacciava. Nel primo pomeriggio di venerdì degli agenti in borghese della polizia di Mestre hanno fermato un pusher magrebino di 20 anni, reo di aver ceduto quattro dosi di eroina nelle vicinanze di via Cappuccina.

Il ragazzo è stato riconosciuto dai poliziotti, in quanto già denunciato in stato di libertà per detenzione di stupefacenti lo scorso 30 giugno, mentre sedeva con fare sospetto sui gradini di un negozio del posto. Dopo aver monitorato per qualche istante la situazione, una ragazza si sarebbe seduta accanto a lui: come riportato in nota ufficiale, tra i due ci sarebbe stato uno scambio furtivo. Gli agenti, quindi, a seguito dello scambio, hanno subito fermato la ragazza, la quale ha consegnato una dose di eroina, confermando di averla ricevuta da un ragazzo di origini tunisine.

Controllato a vista, lo spacciatore si è poi diretto verso via Dante, dove è avvenuto un ulteriore scambio, con un uomo di origine italiana, identificato dagli operatori, che ha ammesso di aver pagato 130 euro in cambio di tre dosi di eroina. Beccato in fragranza di reato, il pusher è stato fermato nell'adiacente via Sernaglia: a seguito della perquisizione i poliziotti hanno sequestrato la somma di 180 euro, in diversi tagli, nonché un bilancino di precisione.

Il malvivente è stato condotto in commissariato e denunciato dalla polizia per il reato di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti, mentre i due tossicodipendenti sono stati segnalati alla Prefettura per i provvedimenti del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva spacciato 4 dosi di eroina: denunciato un tunisino di 20 anni

VeneziaToday è in caricamento