menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolta in un incidente d'auto, dopo 10 anni arriva il risarcimento da 1 milione di euro

Una donna di San Donà era rimasta invalida al 75%. Nel processo d'appello è riuscita a convincere il giudice ad aumentare ancora l'indennizzo da destinarle

Un risarcimento milionario per le conseguenze di un terribile incidente avvenuto dieci anni fa. Ci è arrivata una trentenne di San Donà di Piave, rimasta invalida al 75% dopo essere stata travolta da un'auto che ha invaso la sua corsia colpendola in pieno. All'epoca aveva meno di 20 anni. Nello schianto riportò varie fratture agli arti e lesioni agli organi interni, tanto che fu necessario sottoporla a una serie di interventi chirurgici. Poi, come riportano i quotidiani locali, è iniziata la lunga battaglia legale per ottenere un indennizzo.

Si andò a processo e con la sentenza di primo grado fu stabilita la condanna del responsabile dell'incidente, insieme a un risarcimento di 700mila euro. Dopodiché la donna, forte del risultato ottenuto, decise di chiedere di più. Anche perché nel frattempo c'erano state ulteriori spese da affrontare per le cure.

E' così che in questi giorni, in sede di processo d'appello, si è arrivati alla cifra di un milione. Il giudice ha preso in considerazione gli aggravamenti, disponendo una nuova perizia. Alla fine l'indennizzo è stato rialzato di 320mila euro. Premiata la tenacia della donna, che negli anni, nonostante tutto, ha trovato la forza di mettere su famiglia e continuare a lottare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento