Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

Arriva il secondo round: ennesima rissa tra abusivi in piazza San Marco, 6 denunciati

Lunedì sera alcuni facinorosi hanno cercato il corpo a corpo tra urla e spintoni in piazzetta dei Leoncini. E' intervenuta la polizia locale. Il 9 agosto veneziani sotto al "paron"

Evidentemente la zuffa immortalata nella serata di sabato da un passante in piazza San Marco (GUARDA) non era così estemporanea come si poteva ipotizzare. A distanza di sole 48 ore, infatti, c'è stato il secondo round, e non è escluso che i due episodi siano collegati: stavolta un gruppo di circa una decina di venditori abusivi si è messo le mani addosso all'altezza della piazzetta dei Leoncini.

SEI CINGALESI IDENTIFICATI

Verso le 20 di lunedì sono stati ancora una volta nervi tesi: una scena certo poco edificante, a letteralmente due passi dalla Basilica e davanti agli occhi dei numerosi turisti che ancora a quell'ora stanno visitando quello che dovrebbe rivelarsi il salotto buono della città. A non più di due metri c'era una bambina su uno dei leoncini, che è dovuta battere in ritirata. Stavolta, a differenza dell'episodio precedente, alcuni dei litiganti non sono riusciti a scappare: un intervento congiunto della sezione di San Marco e del nucleo di polizia giudiziaria della polizia locale ha permesso di bloccare e identificare 6 cingalesi. Sono stati tutti denunciati, mentre per gli altri partecipanti alla diatriba saranno analizzate le telecamere di sorveglianza che insistono sulla piazza. In modo da smascherare compiutamente il gruppo. In questo caso uno dei protagonisti della vicenda ha perso il controllo e si è tolto la maglia, rimanendo a petto nudo. Ha cercato ripetutamente il corpo a corpo con i propri avversari, forse come strascico di ciò che è accaduto sabato.

PROTESTA "ALL'OMBRA DEL PARON"

Intanto alcuni residenti e cittadini hanno deciso di scendere in campo mettendoci la faccia: mercoledì 9 agosto si troveranno sotto il campanile di San Marco per un primo incontro "all'ombra del Paron". "Vogliamo far sentire la presenza veneziana nel salotto della nostra città abbandonata a degrado e abusivismo - dichiarano gli organizzatori - non sarà una manifestazione, bensì un incontro e una passeggiata pacifica in piazza. Con l'uso di una maglietta ad alta visibilità con un messaggio sul tema degrado".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il secondo round: ennesima rissa tra abusivi in piazza San Marco, 6 denunciati

VeneziaToday è in caricamento