menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia, sorpresi 3 minori pusher. 100 borse "tarocche" sequestrate

Blitz dei carabinieri in centro storico, quattro denunce in tutto tra cui una a carico di un uomo evaso dagli arresti domiciliari. Nuova offensiva anti-abusivi

Hashish già separato in dosi, pronto per essere venduto. Non c'erano dubbi sulle intenzioni di tre giovani studenti residenti a Venezia, tutti minorenni, bloccati dai carabinieri della compagnia di Venezia nei giorni scorsi e trovati in possesso di 25 grammi di droga. Per loro inevitabilmente è scattata una denuncia in stato di libertà per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, con relativo sequestro della sostanza.

Non è l'unico risultato dei controlli messi in atto dai militari negli ultimi giorni, tutti in centro storico. Sorte analoga è toccata a un 56enne veneziano sorpreso "a spasso" mentre avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari, anche lui deferito all'autorità giudiziaria. Significative anche le operazioni di contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale: nel corso dell’attività sono state recuperate e sequestrate in tutto 96 borse "taroccate", contrassegnate da marchi vari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento