rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Santa Maria di Sala / Via Zeminianella

Accende il barbecue con dell'alcol, parte una fiammata: donna rimane ustionata al volto

E' successo sabato mattina a Santa Maria di Sala. La ferita è stata trasportata in elicottero al centro Grandi Ustionati di Padova. Sul posto sono state segnalate anche due ambulanze

Accende il barbecue con dell'alcol ma parte una fiammata che la colpisce in pieno volto. Preoccupazione sabato mattina all'esterno di un'abitazione di Santa Maria di Sala. L'allarme è stato lanciato poco prima delle 11.30, quando in via Zeminianella sono state viste intervenire due ambulanze, una proveniente dal pronto soccorso di Mirano e una da Padova. Lo staff sanitario ha reputato necessario l'intervento anche dell'elicottero del Suem del capoluogo euganeo, atterrato nelle vicinanze.

Trasferimento in elicottero

La ferita, classe 1954, è stata stabilizzata sul posto e poi caricata a bordo del velivolo: a quel punto il trasferimento al centro Grandi Ustionati di Padova, in codice rosso. Il fuoco avrebbe raggiunto la sventurata soprattutto al volto e solo nelle ore successive sarà possibile per i medici poter contare su una diagnosi più precisa: la prognosi è riservata. Per ricostruire la dinamica dell'accaduto sono intervenuti sul posto anche i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accende il barbecue con dell'alcol, parte una fiammata: donna rimane ustionata al volto

VeneziaToday è in caricamento