menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il nuovo stand

Il nuovo stand

Biglietti e souvenir venduti ai piedi del campanile di San Marco

Arriva in piazza il "Venezia official store", dove si potranno acquistare ingressi per i musei e per la Biennale, cataloghi e merchandising

Dopo le polemiche e le liti tra i commercianti abusivi e quelli regolari, in piazza San Marco si fa strada un nuovo concorrente: all'ombra del campanile simbolo di Venezia è infatti stato installato il nuovo “Venezia official store”, grazie alla delibera della giunta comunale.

BIGLIETTI E SOUVENIR – Il “negozio ufficiale” della Laguna, è uno stand allestito a due passi da dove nei mesi scorsi c'era il cantiere del Consorzio Venezia Nuova. Il progetto è stato approvato dalla soprintendenza ai Beni artistici e architettonici, coordinato da società Ve.la, con il coinvolgimento di Ca' Farsetti, Fondazione Musei Civici, Venezia Marketing & Eventi, La Fenice, Hello Venezia e Casinò. Nei ridotti spazi di questo “official store” i turisti potranno acquistare i biglietti per i musei e per i servizi pubblici, fino alle 15.50, i tagliandi per la Biennale, gli accessi per il Vaporetto dell'Arte, recuperare inviti gratuiti per il Casinò, corredati da un libretto dedicato a Ca' Vendramin a firma dello storico Alvise Zorzi, e infine dedicarsi allo shopping, scegliendo tra numerosi gadget e souvenir, tutti a tema “veneziano”.

IL PROGETTO – Intervistato dal quotidiano locale, il presidente di Ve.la Piero Rosa Salva ha spiegato come si tratti di un progetto armonioso e rispettoso, molto importante per l'economia cittadina. L'investimento per allestire lo stand è stato di circa 20mila euro, e il negozio resterà in piedi fino alla fine di agosto, ovvero fino a quando continuerà la mostra dedicata a Manet al palazzo Ducale. All'interno dello stand è infatti possibile trovare anche cataloghi e merchandising legato all'esposizione artistica. Se i risultati fossero positivi si potrebbe portare avanti il progetto fino alla Mostra del Cinema di settembre. Secondo il Gazzettino, però, non tutti sono entusiasti della nuova installazione: l'associazione commercianti di piazza San Marco, infatti, lamenta di non essere mai stata informata di questa iniziativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento