menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia, una squadra contro le irregolarità edilizie e ambientali

Si preannunciano sanzioni per i proprietari di immobili irregolari. Fino a maggio 2015 sono attivati controlli straordinari per la salvaguardia del territorio

Una squadra di lavoro speciale, appositamente costituita per controllare le anomalie edilizie nel Comune di Venezia. La nuova operazione di monitoraggio progettata dalla polizia municipale prende il via in dicembre e durerà fino a maggio del prossimo anno. Nell'ambito della collaborazione per la tutela del territorio tra polizia e Procura di Venezia, infatti, è stata attivata una squadra composta da esperti in campo di edilizia e ambiente, che dovranno monitorare la situazione della cantieristica edilizia e delle attività con possibili irregolarità ambientali.

La squadra di intervento è composta da due gruppi di lavoro che opereranno sia in terraferma sia nel centro storico ed isole. Utilizzeranno gli strumenti giuridici del diritto penale, e in particolare si dedicheranno alle attività passabili di sequestro preventivo, in modo da fermare i reati riscontrati. L'obiettivo? Raggiungere in poco tempo il ripristino della legalità nel cosiddetto "consumo del territorio".

I controlli verranno operati suddividendo il Comune in sei zone per la terraferma e quattro per il centro storico e le isole. Le verifiche dureranno al massimo sei mesi, per giungere in breve tempo ad una mappatura delle irregolarità. All'operazione lavoreranno a tempo pieno quattro persone, coordinate da due ufficiali esperti in edilizia e da un funzionario esperto in polizia ambientale, in coordinamento e contatto con la procura della Repubblica.

Il personale coinvolto riceverà preventivamente la formazione specifica in materia. Il commissario straordinario del comune di Venezia, Vittorio Zappalorto, ha espresso apprezzamento per l'iniziativa, che contribuirà a salvaguardare il territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento