Lorent Saleh a Venezia per "la difesa dei diritti civili in Venezuela"

Tavola rotonda organizzata dal Global Campus of Human Rights il 6 aprile 2019 alle 17.15 presso il monastero di San Nicolò al Lido

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Il Global Campus of Human Rights organizza la tavola rotonda: "La Difesa dei Diritti Civili in Venezuela" con la partecipazione del Premio Sakharov Lorent Saleh, il 6 aprile 2019 alle 17.15 presso la sua sede al Monastero di San Nicolò - Riviera San Nicolò 26, Lido di Venezia.

Il premio Sakharov per la libertà di pensiero nel 2017 è stato assegnato dal Parlamento Europeo all'opposizione democratica del Venezuela che include l'assemblea nazionale del paese, rappresentata da Julio Borges, e tutti i prigionieri politici elencati dal Foro Penale Venezuelano, rappresentati da Leopoldo López, Antonio Ledezma, Daniel Ceballos, Yon Goicoechea, Alfredo Ramos, Andrea González e Lorent Saleh.

Saranno presenti alla tavola rotonda i seguenti rappresentanti e relatori della Venice School of Human Rights: - Lorent Saleh, Premio Sakharov 2017 per la libertà di pensiero; - Michel Forst, Special Rapporteur delle Nazioni Unite sulla situazione dei difensori dei diritti umani; - Mara Marinaki, Consigliere principale del SEAE sulle questioni di genere e l’attuazione dell’UNSCR 1325 su Donne, Pace e Sicurezza; - Manfred Nowak, Segretario Generale del Global Campus of Human Rights. La tavola rotonda sarà anche trasmessa in una diretta video sul canale Facebook del Global Campus of Human Rights.

Maggiori informazioni sulla Venice School of Human Rights: La Venice School of Human Rights è un programma di formazione nato nel 2010 con l'obiettivo di studiare le sfide odierne nel campo dei diritti umani permettendo ai suoi partecipanti, provenienti da tutto il mondo, di esaminarne le cause e le possibili soluzioni da implementare. Il corso offre una formazione sia teorica che pratica e la sua facoltà include sia personalità del mondo accademico che professionisti. Questa edizione della Venice School of Human Rights si focalizzerà sul ruolo dei difensori dei diritti umani ed analizzerà criticamente le misure volte ad assicurarne la protezione, soprattutto in paesi che si trovano in situazione di profonda crisi politica ed economica, come il Venezuela.

Con il patrocinio di Fondazione Feliciano Benvenuti, Unione delle Camere Penali Italiane, Camera Penale Veneziana “Antonio Pognici”, Ordine degli Avvocati di Venezia."

Torna su
VeneziaToday è in caricamento