Sette etti di marijuana in casa, "capo" della baby gang in manette

Il 19enne Edward Chirita è stato arrestato ieri sera dai militari del Norm. In casa nascondeva la "maria" e tutto l'occorrente per confezionare le dosi

È considerato il "capo" della baby gang che dal 2019 ha creato scompiglio tra Venezia e Mestre. Edward Chirita, 19enne italiano, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri del Norm, impegnati in un servizio sul territorio con la Cinofila della polizia municipale di Venezia. Il giovane, con precedenti specifici a proprio carico, è stato trovato in possesso di 7 etti di marijuana. Il suo arresto segue l'ennesimo a carico di un altro membro del gruppetto di "teppisti", evaso dai domiciliari con tanto di braccialetto elettronico al polso.

Il blitz nell'appartamento

L'operazione è nata a seguito degli indizi raccolti nel tempo dai militari dell'Arma che hanno permesso di delineare una rete di spaccio tra giovanissimi a Mestre e Marghera, in modo particolare in via Fratelli Bandiera. Il servizio di controllo e pedinamento ha permesso ai carabinieri di individuare la base del pusher, un appartamento fronte strada proprio nella direttrice margherina. A quel punto, nella serata di ieri, è scattato il blitz. All'interno dell'abitazione, con il supporto di Varus, cane in forza al Nucleo cinofilo, sono stati trovati 700 grammi di "maria", oltre a tutto l'occorrente per confezionare le dosi: bilancini per la pesatura, coltello, telefoni cellulari appositamente dedicati ai contatti con i clienti. Per il 19enne, dopo le formalità di rito, è scattato l'arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carabinieri Mestre e PL Venezia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento