rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Chioggia

Il maltempo ha riempito di detriti mare e laguna, scatta l'allarme

La Capitaneria di porto di Chioggia nei giorni scorsi ha segnalato un tronco di 15 metri alla deriva: "Pericolosissimo per i piccoli natanti"

Il maltempo delle ultime settimane oltre alle mareggiate e alla paura in terraferma per le piene dei fiumi ha portato con sé anche il problema dei detriti che finiscono in mare e laguna. Un avviso urgente ai naviganti è stato emesso dalle capitanerie di porto della zona, compresa quella di Chioggia, che nei giorni scorsi ha avvistato un tronco di 15 metri all'interno del canale navigabile all'imbocco del porto della città.

Un grosso pericolo, specie di notte, per natanti soprattutto di piccole dimensioni. "Più volte in questo periodo abbiamo segnalato tronchi e bricole alla deriva nelle acque di nostra giurisdizione - recita una nota della Capitaneria di porto - I rischi maggiori li corrono gli scafi minori in legno e vetroresina".

Per rimuovere l'ostacolo è intervenuta l'imbarcazione "Giulia Marina" della "Sitmar Sub", in servizio di vigilanza del cantiere del Mose. Il tronco è stato trascinato allo scalo dei Saloni, dove è stato poi issato con una gru sul motopontone "Lybra" e tagliato, grazie all'intervento dei vigili del fuoco, in porzioni lunghe circa un metro. Sarà smaltito lunedì dagli operatori Veritas. "E' una procedura complessa che si poggia sulla disponibilità dei privati - afferma la Capitaneria di porto - andrebbe in qualche modo affidata a un servizio apposito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo ha riempito di detriti mare e laguna, scatta l'allarme

VeneziaToday è in caricamento