menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I rifiuti in Campiello del Forner

I rifiuti in Campiello del Forner

Discarica a cielo aperto a Castello, Veritas bacchetta i “furbetti”

La multiutility ha sgomberato una montagna di rifiuti abbandonati in campiello del Forner e ha spronato i cittadini a segnalare altre discariche

Discariche a cielo aperto, naturalmente abusive. Non è una novità che a macchia di leopardo i sestieri di Venezia vengano utilizzati come una pattumiera da “furbetti” e maleducati che non hanno a cuore il decoro della città. L’ultimo episodio ha riguardato campiello del Forner a Castello, dove ignoti hanno abbandonato circa sei metri cubi di materiali vari, tra i quali mobili e cartoni, accanto a un muretto. In altre parole una montagna di rifiuti che gli addetti di Veritas hanno provveduto a sgomberare, contattando subito i propri ispettori per individuare il colpevole. Se verrà scoperto saranno guai per il suo portafoglio, viste le multe salate che potrebbe vedersi appioppare.

RIFIUTI OVUNQUE, VERITAS DIFENDE IL SUO OPERATO


SOLDI COMUNI. La stessa multiutility del Veneziano ha invitato i cittadini, attraverso una nota ufficiale, a segnalare eventuali discariche abusive ricordando che lo scorso anno è stato speso oltre un milione e mezzo di euro per raccogliere rifiuti abbandonati ed eliminare discariche abusive.  "Soldi che - precisano - finiscono in bolletta, quindi a carico dell’intera comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento