Cronaca Giudecca / canale della Giudecca

Gasolio nelle acque della laguna, perdita di idrocarburi alla Giudecca

Alcuni lavoratori Actv hanno notato la chiazza di carburante lunedì sera sotto il molo della vecchia Marittima. Subito in azione i tecnici Arpav

Una vasta chiazza di idrocarburi, probabilmente dovuta ad uno sversamento da una nave, è stata avvistata lunedì sera nel canale della Giudecca a Venezia, nei pressi del vecchio molo della Marittima. A segnalare l'inquinamento è stato l'equipaggio di un mezzo dell'Actv, l'azienda pubblica di trasporti.

A MACCHIA D'OLIO - La macchia, inizialmente lunga circa un'ottantina di metri, si è presto estesa sotto riva, allungandosi per alcune centinaia di metri. Sul posto sono intervenuti mezzi della Capitaneria di Porto, delle Guardie ai fuochi di Venezia e tecnici dell'agenzia regionale ambientale Arpav, che hanno effettuato campionamenti nell'acqua della laguna per accertare la portata del fenomeno e le conseguenze per l'ambiente. Al momento l'effetto più evidente è un forte odore da idrocarburi percepibile soprattutto nella zona della Giudecca, segnalato anche da alcuni residenti. La Guardia Costiera, che ha avvisato del fatto l'autorità giudiziaria, sta svolgendo accertamenti per cercare di individuare i responsabili dello sversamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasolio nelle acque della laguna, perdita di idrocarburi alla Giudecca
VeneziaToday è in caricamento