menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pericolo inquinamento a Fusina, dalla imbarcazione esce il gasolio

Sul posto sabato la capitaneria di porto e i mezzi della Guardia ai Fuochi, che hanno arginato la chiazza di gasolio. Circa cento litri in acqua

Preoccupazione sabato mattina nella zona di Fusina per uno sversamento di carburante da parte di una grossa imbarcazione che si trovava in fase di rifornimento carburanti. A un certo punto da uno sfiato, per cause ancora al vaglio della capitaneria di porto, si è registrata la fuoriuscita di gasolio, che ha generato un'iridescenza sulla superficie dell'acqua.

Si tratterebbe di una quantità piuttosto ingente, visto che si parla di circa un centinaio di litri di combustibile finito in acqua. L'allerta è stata lanciata verso le 10.30 della mattina, poco prima della partenza della nave e sul posto si sono subito portati i mezzi della Guardia ai Fuochi. Per cercare di arginare la situazione sono state posizionate delle panne assorbenti, in modo da circoscrivere la zona delle operazioni per poi intervenire con maggiore precisione, scongiurando la possibilità che la chiazza inquinante si allargasse al resto della zona.

L'intervento è durato poco meno di due ore, e le operazioni di bonifica sono terminate con esito positivo, come confermato dalla capitaneria di porto di Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

  • Cronaca

    Buco nell'asfalto, strada chiusa a Torre di Mosto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento