menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il futuro di Poveglia sarà "per tutti". Il demanio: "Concessioni per attività culturali e sociali"

L'agenzia dello Stato starebbe predisponendo i bandi di gara, che riguarderanno anche il ripristino degli edifici e la loro valorizzazione: "Servirà una gestione unitaria dell'isola"

"Ora ci sono solo le pantegane". E' in questo modo che ha descritto di recente lo scenario in cui versa l'isola di Poveglia il sindaco Luigi Brugnaro, quando gli si è chiesto un commento sul famoso esito dell'asta che lo vide, da imprenditore, vincitore ma con offerta troppo bassa. Tutto tornò in mano al Demanio, ma da allora non si fece più nulla.

"Poveglia per tutti"

Alcuni cittadini si sono, in virtù del bando pubblico del tempo, costituiti nell'associazione "Poveglia X tutti" chiedendo che il futuro dell'isola rimanga di tutti. Nei prossimi giorni potrebbero esserci novità in questo senso: perché in una nota è lo stesso Demanio a sottolineare come "la valorizzazione di Poveglia, di notevole valore storico e architettonico, attualmente abbandonata e in degrado, vedrà preservata la sua fruizione pubblica".

Novità in arrivo

Secondo l'agenzia statale sarebbero in corso "valutazioni finali" per avviare iniziative di concessione precedute da apposito bando che assicurino una "gestione unitaria dei beni presenti sull'isola", prevedendo "sia la corretta conservazione e il recupero degli edifici, sia le esigenze di fruizione pubblica". 

Attività culturali, formative, sociali, tutela ambientale

L'accento viene posto su attività culturali, formative, ricreative e turistiche di interesse sociale, oltre che di tutela ambientale: "Si intendono privilegiare questi aspetti - conclude il Demanio - Si vuole in tal modo rispondere alle istanze e alle indicazioni che provengono dalla cittadinanza e restituire alla fruibilità pubblica un bene di grande valore storico, garantendo, al contempo, la tutela e la salvaguardia del patrimonio dello Stato".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento