menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Restauro di Rialto, è battaglia al Tar tra la Sacaim e il Comune

L'impresa con i soci è arrivata seconda nella gara di aggiudicazione del cantiere. Mercoledì udienza al Tar. La sentenza è prevista a giorni

E' battaglia sul ricorso al Tar presentato dalla cordata tutta veneziana di aziende che si è posizionata al secondo posto nella gara di appalto per il restauro di Rialto. Il sodalizio d'imprese, con a capo la Sacaim, si è infatti rivolto al tribunale amministrativo regionale contestando l'aggiudicazione del cantiere da cinque milioni di euro al gruppo con leader la Setten. Mercoledì era prevista la prima udienza riguardante il ricorso, ma servirà del tempo per arrivare a sentenza. Nonostante è probabile che comunque i giudici si esprimino piuttosto velocemente.

Fatto sta che la Sacaim avrebbe presentato una sentenza del Consiglio di Stato, posteriore all'assegnazione dell'appalto, che sembrerebbe favorevole ai ricorrenti. Di tutt'altro avviso naturalmente il Comune, il "committente" dell'opera. Ca' Farsetti ha puntato il dito proprio sul fatto che la sentenza presentata dall'altra parte in causa è appunto posteriore all'aggiudicazione dell'appalto, e in quanto tale "inutile". A finire nel mirino soprattutto il fatto che tra gli elementi tenuti in considerazione durante la gara ci sarebbe stata anche la voce "comunicazione", ritenuta da Sacaim e soci (tra loro anche Giovanni Giusto, ex consigliere comunale e presidente dei tajapiera veneziani) troppo sopravvalutata nel bando rispetto alla qualità in sé dei lavori.

Secondo l'avvocatura civica del Comune, però, tutto è invece in regola e rispettoso delle norme europee. Intanto i lavori di restauro continuano, essendo stata rigettata la richiesta di sospensione del provvedimento. A giorni, dunque, si saprà se il cantiere milionario presentato in pompa magna nelle settimane scorse dal patron della Diesel Renzo Rosso cambierà "casacca" o continuerà a essere appannaggio della cordata capinata dalla Setten.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento