menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riparte il servizio dei "San Marco Guardians" nel centro storico

I giovani in maglietta arancione si occuperanno di fornire indicazioni ai turisti e di prestare aiuto in caso di emergenze in piazza, aiutando la Municipale

Sono tornati martedì in servizio i “San Marco Guardians”, che ogni giorno, sino al 6 ottobre, presidieranno, dalle 10 alle 19, l'area marciana. Facilmente identificabili per la maglietta arancione, si alterneranno nel corso della giornata, in squadre da due unità, per dare informazioni ai milioni di visitatori in multilingue, compreso il russo, il cinese e l'indi e per fare rispettare le regole essenziali, ma anche per portare i primi aiuti in caso di smarrimento o di malore. L'iniziativa, denominata anche quest'anno “Viviamo la Città. Sei in Piazza San Marco”, è promossa per la seconda stagione estiva consecutiva dall'associazione Piazza San Marco, con il sostegno di Costa Crociere e in stretta collaborazione con l'amministrazione comunale.

I COMMENTI - “Con questa iniziativa - ha spiegato il presidente dell'associazione piazza San Marco, Alberto Nardi – riusciamo a tutelare aree fortemente congestionate dalla presenza turistica, sgravando la polizia municipale da compiti che saranno assolti dai Guardians, e nel contempo siamo in grado di garantire, grazie a Costa Crociere, quindici posti di lavoro, corrispondenti all'intero organico dei guardiani”. Della stessa opinione anche l'ispettore Gastaldi: “La polizia municipale ha poche risorse e organici ridotti, pertanto queste persone, da noi formate, sono un valido sostegno e ci consentono di dedicarci ad altre problematiche pertinenti alla sfera dell'ordine pubblico, come il contrasto del commercio abusivo”.?“'Sei in Piazza San Marco' – ha sottolineato il direttore commerciale di Costa Crociere, Andrea Tavella – è un progetto di sicurezza partecipata in cui il pubblico opera con il privato. È un'iniziativa interessante che potrebbe essere presa a modello anche da altre città d'arte”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento