In volo verso Pechino con 36mila euro in valigia: sequestrati

Nei guai un passeggero fermato allo scalo di Tessera. Un altro aveva, invece, 200 stecche di sigarette

Un cittadino cinese, in partenza per Pechino dall'aeroporto Marco Polo di Tessera, è stato fermato dopo che nel doppiofondo della valigia, in una scatola di scarpe, sono stati trovati ben 36.270 euro. Il denaro è stato sequestrato dai funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Venezia. 

Nei guai è finito anche un passeggero lettone in arrivo da Minsk (Bielorussia), che nei bagagli nascondeva duecento stecche di sigarette, per un totale di 40 chili. Nei confronti dell'uomo sono scattate multe per un ammontare di 200mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento