"Da Sydney a Venezia: 93 giovani coristi e strumentisti australiani in concerto nella chiesa di Santa Maria Assunta dei Gesuiti

Hanno tra i 14 e i 18 anni e provengono dal St. Aloysius’ College: la tappa lagunare di lunedì 11 dicembre alle 17.30 è inserita nel programma della loro prima tournée europea, sostenuta dalla Residenza Universitaria Gesuiti di Venezia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo: "Lunedì 11 dicembre 2017 alle 17.30 i giovanissimi interpreti e musicisti del St. Aloysius’ College di Sydney, Australia, saranno a Venezia nell’ambito della loro tournée europea: un’avventura entusiasmante che vedrà i talenti australiani esibirsi nella monumentale Chiesa di Santa Maria Assunta ai Gesuiti. Venezia ospita l’unica tappa veneta del tour europeo del St. Aloysius College di Sydney, Austalia, scuola gesuita di grande tradizione, fondata nel 1879 all’ombra del Sydney Harbour Bridge, che ospita 1200 studenti di tutte le età offrendo un ampio programma musicale sia corale che strumentale: il gruppo, composto da 93 elementi e diretto dal Maestro James Pensini si esibirà nello splendido scrigno della seicentesca chiesa di Santa Maria Assunta ai Gesuiti, a Cannaregio, creando per l’occasione un ponte ideale fra Sydney e Venezia. Il St. Aloysius’ College, riconosciuta all’unanimità quale migliore scuola religiosa del paese, offre un’educazione musicale di alto profilo, incoraggiando i ragazzi fin dalla prima infanzia a sviluppare il proprio talento e stimolando le esibizioni pubbliche, sia in ambito liturgico che in abito concertistico. Nel solco di questa volontà di crescita trova spazio la scelta di dare occasione ai giovanissimi artisti di portare la propria arte nel Vecchio Continente, volontà fortemente sostenuta dalla Residenza Universitaria Gesuiti di Venezia che, forte della sua vocazione all’educazione e all’ospitalità e del suo legame naturale con la scuola australiana, ho aperto le porte ai giovanissimi interpreti del St. Aloysius’ College offrendo al pubblico veneziano un’occasione unica di incontro. L’appuntamento vedrà il gruppo esibirsi in un vasto repertorio, che spazierà dalla musica contemporanea di Morricone ai classici di Mozart, Bach e, naturalmente, Vivaldi. Il coro è composto da strumentisti e cantanti di età compresa fra i 14 e i 18 anni, che si esibiscono in concerto in tutta l’Australia e negli Stati Uniti, con la messa in scena di produzioni su vasta scala. L’ingresso al concerto è libero e gratuito".

I più letti
Torna su
VeneziaToday è in caricamento