Domani gli scioperi e la marcia per il clima

Un altro dei "fridays for future" organizzato dagli studenti. La mobilitazione coinvolge scuole e istruzione

Lo striscione appeso al ponte di Rialto

L'appuntamento per gli attivisti, studenti e non, è alle 8.30 di venerdì nel piazzale della stazione ferroviaria di Venezia. Dopodiché il corteo si muoverà lungo Strada Nuova fino a Rialto e poi a Sant'Angelo. È un altro dei "fridays for future", giornate in cui studenti di tutto il mondo disertano le lezioni scolastiche e manifestano per chiedere ai governi misure contro il cambiamento climatico e il riscaldamento globale. L'iniziativa è stata annunciata ieri con degli striscioni appesi ai quattro ponti sul Canal Grande riportanti lo slogan "uniti per il clima". E potrebbe richiamare migliaia di persone.

Marcia per il clima

La marcia ha già l'appoggio ufficiale di una parte della politica e dei sindacati. Cgil Venezia ha annunciato che ci sarà una sua delegazione e ha esposto uno striscione al di fuori della Camera del Lavoro in via Ca' Marcello, a Mestre, sottolineando «il costante impegno nella lotta per coniugare la difesa del lavoro con quella dell'ambiente». Anche Articolo Uno sarà «a fianco dei giovani che manifesteranno, che non si rassegnano e chiedono alla politica scelte immediate e risolute». Da segnalare poi l'appoggio istituzionale del ministro Fioramonti, il quale nei giorni scorsi ha invitato le scuole a considerare giustificabili le assenze degli studenti per la mobilitazione mondiale contro il cambiamento climatico. Sta ai singoli istituti, comunque, decidere come muoversi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scioperi

Lo sciopero, che coinvolge tutto il settore dell'istruzione e della ricerca, potrebbe avere ripercussioni anche all'università Ca' Foscari, che infatti ha diffuso una nota per precisare che nella giornata di venerdì sono assicurati solo i servizi essenziali. Sciopero indetto da Usb anche per i dipendenti di Veritas (la raccolta dei rifiuti non è garantita), mentre, a Venezia e provincia, non sono coinvolti i trasporti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento