rotate-mobile
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

Il "gabbiotto" lascia il campanile, iniziati i lavori di smontaggio

Il "Venezia official store, dopo tante proteste, è stato smontato questa mattina. Una copia più piccola sta già venendo allestita a Palazzo Ducale

Dopo le proteste, le lettere, le petizioni e i fotomontaggi irriverenti, il fronte dei cittadini contrari al “gabbiotto” di piazza San Marco registra la sua prima, importante vittoria. Nella mattina di lunedì sono infatti iniziati i lavori di smontaggio del famigerato “Venezia official store”, e contemporaneamente gli operai hanno iniziato ad assemblare la nuova postazione sotto i portici di Palazzo Ducale.

SGARBI SU LA7: "QUEL GABBIOTTO È UNA MERDA"

INTERVENGONO BRUNETTA E BRAY

"VENEZIA OFFICIAL STORE": Biglietti e souvenir ai piedi del campanile

PROTESTE RIUSCITE – Inutile la rassicurazione del sindaco Giorgio Orsoni, che aveva garantito che il “gabbiotto” sarebbe restato solo fino alla conclusione della mostra di Manet “Ritorno a Venezia”: l'arrivo del ministro dei Beni culturali Massimo Bray, in Laguna per la Biennale, aveva infatti portato alla decisione di spostare l'official store il prima possibile. La nuova struttura, come già accennato, prenderà posto nei portici di Palazzo Ducale, vicino all'ingresso, ma sarà molto più piccola di quella che i veneziani hanno imparato a conoscere (e odiare) ai piedi del campanile e sarà in plexiglass trasparente.

LE POLEMICHE: I cittadini insorgono contro il "gabbiotto"

ATTI VANDALICI CONTRO IL "GABBIOTTO"

Vandali contro il "gabbiotto", tagliati i cavi

ONLINE - Inutile sottolineare la soddisfazione dei cittadini. Nella pagina facebook “Via il gabbiotto dal campanile”, luogo di ritrovo online per tutti gli scontenti, da questa mattina si sprecano le foto, i commenti e le espressioni di giubilo per la vittoria ottenuta su Ve.la e sul Comune. Con l'ironia e lo spirito che ha contraddistinto tutte le fasi della protesta, poi, c'è già chi si è dedicato anima e corpo ai nuovi fotomontaggi che ritraggono il “gabbiotto” traslocato in ogni dove o, addirittura, il "segno dell'abbronzatura" sul campanile di San Marco!

PRIMA SOLUZIONE: Cambiare il look allo stand

LA DENUNCIA DEL FAI: Il "gabbiotto" va tolto subito

Il "gabbiotto" trasloca: le foto dello smontaggio

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il "gabbiotto" lascia il campanile, iniziati i lavori di smontaggio

VeneziaToday è in caricamento