rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
San Giuliano Mestre Centro

L'Eclissi della Democrazia a Forte Marghera

Vittorio Agnoletto (ex portavoce del Genoa social forum) porta in scena lo spettacolo il 2 giugno (ore 21). Lo spettacolo è tratto dall'omonimo libro scritto da Agnoletto e Lorenzo Guadagnucci

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday
Vittorio Agnoletto (ex portavoce del Genoa social forum) porta in scena "L'Eclissi della democrazia", al Forte Marghera di Mestre (VE), sabato 2 giugno (ore 21). Lo spettacolo è tratto dall'omonimo libro scritto da Agnoletto e Lorenzo Guadagnucci e si avvale del commento musicale realizzato ad hoc da Marco Fusi, sul palco con la sua ensemble insieme a Vittorio Agnoletto.
 
Nel 2001 un grande movimento nella sua fase nascente è stato criminalizzato, ma le sue idee non erano sbagliate: a Genova si parlava di un prossimo crac della finanza globale, del collasso climatico del pianeta, delle guerre come frutto naturale del sistema neoliberista. Scenari che si sono puntualmente avverati. Questo spettacolo racconta anche il volto autentico del G8 di Genova: un tracollo dei valori democratici, ma anche una proposta culturale e politica che resta vitale.
 
Ambientazione ideale dello spettacolo la mostra di Progetto Comunicazione allestita a Forte Marghera nel capannone 35:Cassandra, le idee del 2001 i fatti del decennio, aperta fino al 10 giugno prossimo. Più di 3000 visitatori dal 25 aprile, giorno di inaugurazione hanno visitato questa mostra di reportage fotografici, video, dati e brevi testi, dal primo forum sociale mondiale di Porto Alegre alla rivolta nel Maghreb.
 
Il percorso della mostra comprende una sezione cronologica, una sezione sui fatti di Napoli e Genova del 2001 e quattro grandi aree tematiche: guerra-repressione, economia-lavoro, beni comuni, società. Tra i molti contributi fotografici, si segnalano le gallerie di Francesco Cito, Massimo Di Nonno, Justin Jil, Eros Mauroner, Fernando Moleres, Samuele Pellecchia, Ivo Saglietti. Hanno contribuito con i loro testi, tra gli altri, Vittorio Agnoletto, Checchino Antonini, Alberto Burgio, Erri De Luca, Alessandra Fava, Lorenzo Guadagnucci, Claudio Jampaglia, Monica Lanfranco, Anna Pizzo, Mario Portanova, Gino Strada, Gigi Sullo, Alez Zanotelli.
 
L'evento è organizzato dall'Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Venezia, Progetto Comunicazione, Marco Polo System e Cooperativa Controvento.
 
Ingresso libero
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Eclissi della Democrazia a Forte Marghera

VeneziaToday è in caricamento