rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Le Grandi Navi sbarcano a Roma, il ministro convoca tutti a un tavolo

Il responsabile del dicastero dei Trasporti Maurizio Lupi giovedì prossimo ha indetto una riunione nella capitale per risolvere la querelle veneziana

Tutti a Roma per discutere di un problema che più veneziano non si può. Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi ha convocato per giovedì prossimo, 13 giugno, tutti gli attori che hanno voce in capitolo (o vorrebbero avercela) per discutere del problema del passaggio delle navi da crociera a Venezia.

I NO GRANDI NAVI PREPARANO LA TRE GIORNI ANTI GRANDI OPERE

CRUISE VENICE: "TRAFFICO DA SALVAGUARDARE"

Non un "inchino", come spesso fuori provincia si descrive il transito delle "Grandi Navi" per il canale della Giudecca, ma comunque una usanza contro cui comitati e cittadini hanno fatto le barricate. Alle 11 di giovedì prossimo, quindi, al tavolo del ministero si siederanno il sindaco Giorgio Orsoni; il presidente della Regione Luca Zaia; il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando; il presidente dell'Autorità portuale Paolo Costa; il comandante delle Capitanerie di porto Ammiraglio Felicio Angrisano; il presidente di Confitarma Paolo d'Amico; il presidente di Clia Europe (armatori stranieri) Manfredi Lefebvre d'Ovidio.

Il ministro Lupi, del resto, ha dichiarato in una nota di "seguire la vicenda e di aver già sentito in merito alcuni protagonisti istituzionali". Il tutto arriverà dopo la tre giorni di manifestazioni e dibattiti organizzati dal comitato No Grandi Navi in centro storico, per cui hanno annunciato la propria adesione attivisti provenienti anche da altri paesi europei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Grandi Navi sbarcano a Roma, il ministro convoca tutti a un tavolo

VeneziaToday è in caricamento