menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Entrata al policlinico San Marco

Entrata al policlinico San Marco

Policlinico, partono le lettere di licenziamento per 54 persone

Al San Marco la situazione non migliora. Il consigliere regionale Idv Marotta chiede chiarimenti: "Contatteremo la proprietà per salvare i posti"

"Proveremo già oggi a sentire la proprietà. Si pensava che lo stop dei licenziamenti fosse un passaggio possibile, almeno per i 29 posti di lavoro da integrare nelle strutture dell’Ulss veneziana che sono sotto organico". Così Gennaro Marotta, consigliere regionale di Italia dei Valori, reagisce alla notizia – confermata oggi in Commissione regionale Sanità - che lunedì partiranno le 54 lettere di licenziamento per i lavoratori del Policlinico San Marco.

"Chiediamo ancora una volta alla proprietà di soprassedere – aggiunge Marotta, che del caso si è occupato a più riprese negli ultimi mesi - tenuto conto che il ritorno dei posti letto in hospice dovrebbe dare ossigeno al bilancio aziendale. Però, con la perdurante assenza delle schede ospedaliere non si capisce cosa voglia fare la Regione. Altra grave carenza è la promessa, disattesa, di attivare gli ammortizzatori sociali. Da una parte l'assessore Coletto scarica la colpa sulla spending review, dall'altra l'assessore al Lavoro Elena Donazzan non dà risposte. È una situazione che sta sfuggendo di mano. Auspichiamo almeno che i lavoratori mantengano, in questo periodo, un sostentamento, grazie agli ammortizzatori sociali che devono venire attivati al più presto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento